novità

novità (369)

Mercoledì, 26 Ottobre 2016 13:18

Corsa campestre di Istituto. La carica dei 400! Classifiche

Pubblicato da

Le classifiche Qui

 

Nell'area Scuola in sport in home l'articolo sulla corsa campestre di Istituto a cura del prof. Leonardo Curzio.

Venerdì 28 ottobre saranno pubblicati i risultati.

Nella pagina media Banchette l'articolo sulla bellissima uscita didattica di due giorni lungo la via Francigena.

Qui il link pellegrini per due giorni che vi invito a leggere 

 

Sabato, 15 Ottobre 2016 18:43

Settimana del coding, il pensiero computazionale

Pubblicato da

Dal 15 al 23 ottobre 2016 si svolge la quarta edizione della settimana europea del coding, Europe Code Week, una campagna di alfabetizzazione funzionale promossa dalla Commissione Europea per stimolare lo sviluppo e la diffusione del pensiero computazionale come strumento di crescita individuale e collettiva.

L’Italia ha aderito a Europe Code Week fin dalla prima edizione e si è sempre distinta per numero di eventi e di partecipanti, soprattutto grazie al coinvolgimento attivo delle scuole.

Europe Code Week promuove l’organizzazione di eventi che offrano l’opportunità di svolgere semplici attività di coding, con o senza computer, avvalendosi delle tante risorse disponibili online e delle attività proposte dai siti di riferimento: codeweek.itprogrammailfuturo.it. Chiunque organizzi un evento è invitato ad inserirlo nella mappa di Europe Code Week per ottenere il proprio attestato di riconoscimento nominale. “Anche le attività di coding proposte in classe dagli insegnanti sono eventi che meritano di comparire sulla mappa di CodeWeek” dichiara Alessandro Bogliolo, coordinatore di Europe Code Week, “sono anzi le attività più efficaci perché coinvolgono tutti gli alunni e non solo i più motivati”.

Per sollecitare le scuole a coinvolgere il maggior numero possibile di propri alunni, la Commissione Europea ha lanciato la “CodeWeek4all challenge”. Alle scuole che intendono raccogliere la sfida viene assegnato un codice univoco da inserire nella descrizione di tutti gli eventi organizzati al proprio interno, per consentire a posteriori di calcolare il numero complessivo di partecipanti. Le scuole che avranno coinvolto più della metà dei propri alunni riceveranno un certificato di eccellenza rilasciato dalla Commissione Europea.

dal sito MIUR Istruzione

NOI CI SIAMO!

La vicepreside 

MPaola Borriello 

Mercoledì, 12 Ottobre 2016 10:03

Avviso selezione docenti per formazione digitale

Pubblicato da

In allegato l'avviso di selezione in oggetto

Nelle due classi prime della scuola primaria di Pavone sono arrivate le buchette!

Nelle belle scaffalature ogni alunno ha il suo spazio a disposizione, identificato dal proprio nome, e vi lascia i quaderni e i libri.

Un sentito grazie all'Anministrazione Comunale di Pavone che sempre ci supporta nella realizzazione dei progetti scolastici.

E nei giorni 14 e 15 ottobre si svolgerà il corso di formazione per gli insegnanti della scuola secondaria di primo grado dell'Istituto Comprensivo di Pavone con la Rete Scuola Senza Zaino.

Nelle nostre scuole non si usa lo zaino, ma una semplice valigetta per i compiti a casa. Lo zaino non è necessario perché gli ambienti sono ben organizzati. Nelle classi troviamo schedari, computer, giochi, enciclopedie, libri, materiali per scrivere e ascoltare, disegnare e dipingere, modellare e costruire, registrare e riprodurre, strumenti didattici per le varie discipline di studio, materiali di cancelleria. Inoltre attrezziamo gli spazi con tavoli, angoli, pedane, mobili a giorno, archivi, pannellature. Tutto ciò serve per  un apprendimento efficace che che si basa sul metodo dell'Approccio Globale al Curricolo (Global Curriculum Approach). L’apprendimento globale prevede un curricolo fondato su:

1. l ’autonomia degli alunni che genera competenze 
2. il problem – solving che alimenta la costruzione del sapere

3. l’attenzione ai sensi e al corpo che sviluppa la persona intera

4. la diversificazione dell'insegnamento che ospita le intelligenze, le potenzialità, le differenze

5. la co-progettazione che rende responsabili docenti e alunni

6. la cooperazione tra docenti che alimenta la formazione continua e la comunità di pratiche

7. i diversi strumenti didattici che stimolano vari stili e metodi di insegnament

8. l’attenzione agli spazi che rende autonomi gli alunni

9. la partecipazione dei genitori che sostiene l'impegno della scuola

10. la valutazione autentica che incoraggia i progressi

Da scuole senza zaino 10 punti per l'apprendimento 

Per un approfondimento vi invitiamo a leggere in home e al link Senza zaino 10 idee per l'apprendimento

 

La vicepreside 

Maria Paola Borriello 

 

Sabato, 01 Ottobre 2016 15:45

Giornata della Pace alla primaria di Pavone

Pubblicato da

Nella pagina della scuola primaria di Pavone l'articolo sulla bellissima iniziativa per festeggiare la giornata della pace

qui il link La giornata della pace con gli alunni di Pavone

Mercoledì, 28 Settembre 2016 14:02

Donazione defibrillatore alla Scuola Primaria di Banchette

Pubblicato da

"Non si vede bene che col cuore.

L’essenziale è invisibile agli occhi”


Antoine de Saint-Exupéry   Il piccolo principe.


Si è svolta oggi 28 Settembre 2016 alle ore 10:00 la consegna ufficiale del defibrillatore donato dal Rotary Ivrea alla Scuola Primaria di Banchette, Via della Torretta 20.

L'evento è stato organizzato in occasione della Giornata Mondiale per il Cuore GMC che si celebre il 29 settembre e che per quest'anno ha come capisaldo la responsabilità individuale del cittadino a mantenere in salute il proprio cuore attraverso la prevenzione, la conoscenza e lo sviluppo di stili di vita positivi, tematiche portanti per il nostro Istituto che aderisce alla Rete She Scuola che promuove la Salute e che sviluppa azioni didattiche a questo scopo.

All’incontro nella palestrina della scuola hanno partecipato le due classi 5^ alle quali è stato mostrato come si presta soccorso ad una persona con problemi cardiaci.
Erano presenti all'incontro il Presidente dell'associazione Piemonte Cuore Onlus Marcello Segre con lo staff, il Sindaco di Banchette Avv. Franca Sapone, il presidente in carica del Rotary Club di Ivrea Ing. Gabriele Mazza e l'ex presidente Rotary Club Ivrea Avv. Patricia Proschwitz Center che ha curato e seguito attraverso un service, il progetto di donazione, la vicepreside dell'Istituto comprensivo di Pavone Maria Paola Borriello per la Dirigente Scolastica Marzia Giulia Niccoli, insegnanti della scuola primaria e della scuola dell'infanzia di Banchette, i genitori Rappresentanti di classe.
Con noi anche nonno Mario, dalla cui esperienza di vita l'associazione Cuore onlus ha voluto fortemente impegnarsi per la prevenzione perché possano salvarsi vite umane.

                defibril1  defibril2

Tutti i presenti hanno evidenziato il senso importante della comunità, in cui ciascun soggetto si impegna per un progetto condiviso per una condivisione diffusa.
Una rete ed un capitale sociale, legami invisibili che arricchiscono il territorio e ne permettono la crescita.
Prezioso il ruolo delle maestre che hanno preparato i loro alunni perché della giornata restasse un ricordo duraturo ed un insegnamento forte.
Bellissima l'aula addobbata dalle insegnanti con palloncini rossi, bandierine e rose rosse a formare una composizione a forma di cuore.
I bambini avevano ritagliato per ogni partecipante un cuore del quale ci hanno fatto dono, in cartoncino rosso, da appuntarsi con una molletta colorata con scritta la frase riportata qui in apertura, tratta dal libro Il piccolo principe.
Hanno posto domande ai referenti dell'associazione sull'uso del defibrillatore e loro stessi, piccoli protagonisti, hanno saputo spiegare importanza della prevenzione e dell'aiuto reciproco.
I nostri ringraziamenti al Rotary club di Ivrea, all'Amministrazione comunale di Banchette (che ha installato un terzo strumento presso il campo sportivo) e all'associazione Cuore Onlus che prevede altri incontri con noi, con gli insegnanti per il corso di formazione sull'uso del defibrillatore e di sensibilizzazione per gli alunni delle classi quarte della scuola primaria e seconde della scuola secondaria di primo grado dei plessi di Banchette. 

defibril3        defibril4 

                                                                    foto di B. Torra

Il nostro Istituto è così dotato di un defibrillatore presso la scuola primaria di Banchette, uno alla scuola secondaria di Banchette uno al polo scolastico di Lessolo (primaria e secondaria di primo grado) e uno situato presso la Sede Centrale per i tre plessi infanzia primaria e secondaria di primo grado di Pavone.
Tutti i defibrillatori sono a disposizione della cittadinanza.

La vicepreside 

Maria Paola Borriello 

Giovedì, 22 Settembre 2016 14:12

Alla Scuola Primaria di Banchette la Giornata della Pace

Pubblicato da

Si è svolta oggi presso la scuola primaria di Banchette dell'Istituto Comprensivo di Pavone la celebrazione della Giornata Internazionale della Pace.
Un momento educativo particolarmente importante e denso di significato.
L'educazione ai valori della pace, della convivenza civile, del rispetto e della tolleranza fanno parte del percorso di cittadinanza per formare le bambine e i bambini a diventare protagonisti attivi e costruttori di un mondo migliore.
L'evento si è svolto nel cortile della scuola alla presenza di tutte le 10 classi e ciascuna ha contribuito leggendo una poesia e brani di Gianni Rodari, Gandhi, Nelson Mandela ... e sventolando bandierine della pace e colombe bianche da loro disegnate.
Erano presenti la Dirigente Scolastica Marzia Giulia. Niccoli, Paola Borriello vicepreside e l’assessore all’Istruzione del comune di Banchette Lina Pasca che hanno sottolineato la necessità di impegnarsi in modo concreto.
Per questo i bambini e gli insegnanti firmeranno una sorta di patto di alleanza educativa che impegna ciascuno a diventare artefice dei valori di pace iniziando dal piccolo, dal mondo vicino.
Un percorso che si innesta nella scelta della copertina del diario scolastico, opera degli alunni della classe seconda della scuola primaria di Lessolo che raffigura bambini che si tengono per mano sopra un arcobaleno con i colori della pace, secondo il tema delle migrazioni ed accoglienza.
Simbolo del percorso educativo presente oggi a Banchette anche la fiaccola della legalità dell'associazione Libera Nomi e numeri contro la mafia della quale l'Istituto è custode per quest'anno scolastico e a noi consegnata da don Ciotti durante la Marcia della pace tenutasi a Ivrea lo scorso giugno.
E simbolica la colomba bianca lanciata dai bambini delle classi prime e la bandiera della pace fatta volare con i palloncini colorati.
Bravissime le organizzatrici, le insegnanti Mariangela Cracco e Florianna Meduri e tutto il corpo decenti della sede.
Un momento di festa e condivisione ma soprattutto un tassello nella crescita etica per ognuno di noi.

Questa la poesia letta dalle insegnanti per suggellare il loro impegno

I BAMBINI IMPARANO CIÒ CHE VIVONO di Dorothy Law Nolte


I bambini imparano ciò che vivono.
Se un bambino vive nella critica, impara a condannare.
Se un bambino vive nell’ostilità, impara ad aggredire.
Se un bambino vive nell’ironia, impara ad essere timido.
Se un bambino vive nella vergogna, impara a sentirsi colpevole.

Se un bambino vive nella tolleranza, impara ad essere paziente.
Se un bambino vive nell’incoraggiamento, impara ad avere fiducia.
Se un bambino vive nella lealtà, impara la giustizia.
Se un bambino vive nella disponibilità, impara ad avere una fede.
Se un bambino vive nell’approvazione, impara ad accettarsi.
Se un bambino vive nell’accettazione e nell’amicizia,
impara a trovare l’amore nel mondo”.

La Vicepreside 

Maria Paola Borriello 

qui il link: Giornata della pace con gli alunni della primaria di Banchette

Mercoledì, 14 Settembre 2016 17:00

Alle famiglie, ai nostri alunni

Pubblicato da

Gentili genitori
Stiamo lavorando senza sosta dal mese di agosto con gli uffici scolastici centrali e periferici per l'individuazione dei docenti.
Le procedure sono particolarmente complesse ed investono insegnanti di tutta Italia con diverse fasi di movimenti che riguardano assegnazione agli ambiti territoriali, assegnazioni provvisorie e immissioni in ruolo.
Le operazioni da parte degli uffici territoriali sono più lunghe impegnative degli scorsi anni e le nuove modalità rendono l'inizio dell'anno scolastico complicato per tutti perché l'organico è ancora incompleto ed in parte incerto.
Gli insegnanti presenti nel nostro istituto stanno tuttavia prodigandosi perché i bambini e i ragazzi si sentano accolti e sereni.
Vi chiediamo di avere pazienza e comprensione ancora alcuni giorni perché noi per primi desideriamo offrirvi un servizio efficiente e organizzato e rispondere al meglio alle vostre legittime attese ma siamo tenuti a nostra volta ai tempi e alle procedure stabiliti dal ministero.

Faremo il meglio perché sia un buon anno scolastico.

 

Ai docenti interessati

Si prega di prendere visione della Nota USR Immissioni in ruolo 2016/2017 del 7 settembre 2016 e della tempistica della chiamata diretta

  

 

reperibile sul sito dell'Ufficio Scolastico Regionale del Piemonte al link

http://www.istruzionepiemonte.it/

 

 Si comunica anche quanto reperibile sul sito dell'ufficio scolastico di Torino

A V V I S O

Immissioni in ruolo del personale docente anno scolastico 2016/17 da Graduatorie ad Esaurimento

Si comunica che le operazioni di immissione in ruolo da graduatorie ad esaurimento saranno effettuate a partire dal giorno 12 settembre 2016 dalle ore 14. Seguirà calendario analitico per classe di concorso delle operazioni e sede di convocazione.

Torino, 9 settembre 2016

 

 

I docenti interessati sono pregati di prendere visione urgentemente delle circolari relative sul sito dell'Ufficio scolastico di Torino

link

http://torino.istruzionepiemonte.it

 

Mercoledì, 07 Settembre 2016 19:39

Stiamo lavorando per voi!

Pubblicato da

Gentili genitori


Gli insegnanti sono impegnati con entusiasmo e competenza per predisporre l'accoglienza dei vostri figli e l'avvio dell'anno scolastico.
La scuola primaria di Samone è stata completamente rinnovata dall'amministrazione comunale e sarà inaugurata il primo giorno di scuola.
Nella scuola primaria di Pavone sono terminati i lavori di ristrutturazione del bagni e della segreteria.
Nelle scuole primarie e media di Banchette sono stati posizionati i defibrillatori.
Nelle scuole di Pavone e Banchette sono arrivati i nuovi arredi scolastici.
Le classi prime della scuola primaria di Pavone partiranno con la modalità di scuola senza zaino e con un nuovo allestimento delle aule.
In tutte le sedi sono state posizionate le nuove Lim.
Sono arrivati i diari scolastici che saranno consegnati ai genitori a Banchette medie per le classi prime giovedì 8 e a Banchette primaria venerdì 9 nel corso delle riunioni con voi alle ore 17 e nelle altre sedi e classi il primo giorno di scuola.
Le scuole dell'infanzia aspettano il vostro arrivo.
La segreteria sta predisponendo le vostre mail per potervi mandare comunicazioni.
Vi chiediamo di avere pazienza per la prossima settimana in cui le lezioni saranno solo al mattino poiché l'organico dei docenti è ancora incompleto ma come sapete è un periodo di grandi cambiamenti e sia gli uffici scolastici che noi ci stiamo attivando perché dal 19 settembre tutto possa essere regolare.
Auguriamo a voi e ai vostri figli un sereno anno scolastico ed una proficua collaborazione con voi.

                 AREA AMMINISTRATORI

                 AREA DOCENTI-ATA                 

 

contatore visite

685041
oggioggi370
TOTALE VISITATORITOTALE VISITATORI685041